Servizi di ispezione industriale

PEC

Pulsed Eddy Current

Controllo con Correnti Indotte Pulsate (PEC) per la misura dello spessore di parete senza contatto diretto sonda/superficie di controllo (presenza LIFT-OFF). Il controllo PEC consiste nell'analisi delle correnti indotte disperse all'interno di un componente conduttivo a seguito di una variazione elettromagnetica.

Ci sono 3 fasi:

  • La fase di emissione (dell'impulso) durante la quale la sonda immette campi magnetici che penetrano e si stabilizzano nello spessore del componente.
  • La fase di cut-off, che introduce forti correnti indotte nel componente quando l'emissione di campo magnetico viene interrotta bruscamente.
  • La fase di ricezione (dell'impulso), in cui sensori magnetici misurano il decadimento delle correnti indotte diffuse nello spessore del materiale.

Modalità di acquisizione dati:

  • Mappatura griglia - estremamente versatile
  • Modalità Dinamica (unica per Lyft) - risoluzione superiore- migliore rilevamento per piccoli difetti Misurazioni sulla superficie esterna, con o senza lamierino (alluminio, acciaio zincato) o isolante, su croste e blister.

Può essere utilizzato vicino o sui gomiti, supporti, valvole, strutture metalliche, ugelli, flange, supporti per tubi e attraverso: calcestruzzo, rivestimento in polimero, reti metalliche, ferri di armatura. Applicabile su linee a partire da 4” (102 mm) e apparecchiature coibentate ispezionabili con le seguenti combinazioni spessore di parete/spessore coibente:

Spessore da 3.18 mm a 38.10 mm
Coibente da 0.0 mm a 152.4 mm

Limiti:

  • Effetto bordo (circa le dimensioni di ingombro della sonda) in prossimità di strutture metalliche, questo non consente di discriminare lato interno e lato esterno del difetto (in via di studio)
  • Impossibile rilevare piccoli pitting
  • Difficile l'uso su gomiti/curve inferiori a 200 mm (8 pollici) di diametro.

Può essere utilizzato per:

  • Rilevamento di corrosione sotto fireproofing (CUF)
  • Rilevamento di flusso corrosione accelerata (FAC) In questo controllo viene impiegato lo strumento Lyft di Eddyf

Specifica tecnica ISO 20669:2017 - "Non-destructive-testing--Pulsed eddy current testing of ferromagnetic metallic components". 

Vantaggi

  • E' possibile effettuare il controllo senza dover rimuovere il rivestimento e/o il rivestimento protettivo di vernice 
  • Per tubazioni o apparecchiature ricoperte da ghiaccio durante l'esercizio, è possibile eseguire valutazioni sullo spessore senza fermarle 
  • Controllo eseguibile con temperature di esercizio comprese tra -100C° fino a + 500°C 
  • L'andamento della corrosione è rappresentato in forma grafica